Un cantone in mutamento. Aggregazioni urbane ed equilibri regionali in Ticino

| Présentation | Auteurs | Acheter le livre | Téléchargements | Présentation
 

Oscar Mazzoleni, Andrea Pilotti e Marco Marcacci (2013), Un cantone in mutamento. Aggregazioni urbane ed equilibri regionali in Ticino, Lugano: Edizioni Opera Nuova, pp. 211, ISBN: 978-88-96992-14-2

Présentation

Con gli strumenti della scienza politica e della storiografia il volume intende contribuire alla conoscenza della maggiore riforma degli enti locali vissuta dal cantone Ticino. La tesi principale è che il nesso fra aggregazioni urbane ed equilibri regionali è una chiave di volta cruciale per capire le cause e soprattutto le conseguenze delle stesse aggregazioni. Per oltre un secolo, lo sviluppo territoriale del cantone Ticino è stato ancorato a un policentrismo diffuso, basato su un principio di equilibrio economico e finanziario fra le diverse regioni. L'ondata di aggregazioni comunali degli ultimi anni (2001-2013) ha segnato una forte discontinuità, anche e soprattutto nelle e tra le aree urbane. Spicca il consolidamento istituzionale nel Sottoceneri, in particolare di Lugano, diventato in pochi anni, e di gran lunga, il maggiore comune ticinese per taglia demografica, forza economica e peso fiscale. La profonda ridefinizione dell'impostazione policentrica si accompagna a un ripensamento degli assetti politici e istituzionali che coinvolgono sia i comuni sia il cantone nel suo complesso. Nel tentare un bilancio provvisorio di questo mutamento, il volume s'interroga anche sulle proposte più recenti che individuano in un diverso modo d'intendere le aggregazioni comunali la via per un futuro riequilibrio regionale del cantone.

Auteurs

OSCAR MAZZOLENI, nato nel 1968 a Locarno, laureato in sociologia e antropologia, dottore in storia contemporanea, è docente di scienza politica e direttore dell’Osservatorio della vita politica regionale dell’Università di Losanna. Ha insegnato anche alla Supsi, all’Università di Ginevra, alla Sorbona, e all’Università di Torino. Ha curato numerosi studi sulla vita politica ticinese e svizzera.

ANDREA PILOTTI, nato nel 1981 a Locarno, ha conseguito un dottorato in scienze politiche. Già ricercatore per un progetto del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica, è attualmente responsabile di ricerca all’Osservatorio della vita politica regionale dell’Università di Losanna. È autore di diversi studi sulla vita politica ticinese e sul parlamento federale. 

MARCO MARCACCI, nato nel 1950 a San Vittore (GR) dove risiede. Laureato in storia presso l’Università di Ginevra, autore di numerose ricerche e pubblicazioni sull’Otto e il Novecento, soprattutto su temi politici e culturali relativi al Ticino e alla Confederazione. Lavora come storico e pubblicista indipendente ed è membro della redazione della rivista «Archivio Storico Ticinese».

Acheter le livre

Il libro è venduto a CHF 25 (spese di spedizione incluse). Si prega di comunicare il numero di copie desiderate e l'indirizzo di consegna a:

Andrea Pilotti

Observatoire de la vie politique régionale - IEPI

Université de Lausanne - Géopolis

1015 Lausanne

andrea.pilotti@unil.ch

T. +41 (0)21 692 36 27

Téléchargements

Présentation

In occasione della pubblicazione del libro avrà luogo un convegno pubblico organizzato dall'Osservatorio della vita politica regionale (Ovpr) dell'Università di Losanna in collaborazione con il Gruppo di studio e di informazione per la Svizzera Italiana di 'Coscienza svizzera'.

 

Quali aggregazioni comunali per quale equilibrio regionale in Ticino?

Venerdì 24 gennaio, ore 13.30 - 18.45

Sala del Gran Consiglio, Bellinzona

Convegno

Conferenza stampa

Suivez nous:    

Copertina_CantoneInMutamento

Partagez: